Step by Step

Cos’è il trattamento
Neuravive

Neuravive è un nuovo trattamento per il tremore essenziale in cui delle onde sonore vengono concentrate su un target attraverso il cranio senza la necessità di incisioni, impianti cerebrali o radiazioni. Il trattamento si basa su ultrasuoni focalizzati ad alta intensità guidati mediante imaging con MR.

Durante la procedura, le onde ultrasoniche passano attraverso il cranio e si concentrano su un target specifico nel cervello. La temperatura a livello del target aumenta sufficientemente da creare una piccola ablazione o ustione e fornisce un effetto terapeutico, riducendo il tremore delle mani. Lo scanner MRI fornisce al medico le immagini necessarie per visualizzare chiaramente l’area da trattare e mostra le variazioni di temperatura del target.

Prima del trattamento
Neuravive

Durante lo screening, viene eseguita una scansione TAC per determinare se la forma e lo spessore del Suo cranio siano idonei al trattamento Neuravive. Il giorno del trattamento le verrà rasata la testa, in modo che non vi siano interferenze con i raggi ultrasonici I capelli ricrescono spontaneamente dopo il trattamento.

Dopo aver applicato un anestetico locale, Le verrà fissata una struttura sulla testa e Le sarà posizionato un cappuccio elastico per sigillare il casco in cui verrà fatta circolare dell’acqua. Poiché il trattamento dura circa 3 ore, Le verrà inserito un catetere urinario per evitare che Lei debba andare in bagno. La frequenza cardiaca, la pressione sanguigna e i livelli di ossigeno nel sangue del paziente Le verranno monitorati durante l’intera procedura.

Durante e dopo il
trattamento Neuravive

Durante il trattamento dovrà stendersi sul lettino all’interno dello scanner MRI. Il team medico sarà nella sala di controllo e Lei resterà cosciente e potrà comunicare con loro. La testa sarà posizionata nel casco ad ultrasuoni focalizzati che sarà riempito di acqua; inoltre, Le sarà data una coperta per tenersi al caldo.

Le sarà fornito un pulsante di “arresto della sonicazione”, qualora per qualsiasi motivo desiderasse interrompere la procedura. Vengono catturate alcune immagini MR per pianificare il trattamento.

Il Suo medico inizialmente applicherà dosi leggere di energia ultrasonica per identificare la giusta sede nel cervello da trattare. In seguito, sarà applicata energia ultrasonica a piena intensità. La temperatura a livello del target aumenta sufficientemente da creare una piccola ablazione o ustione e fornisce un effetto terapeutico, riducendo il tremore delle mani. Il lettino del trattamento si sposterà dentro e fuori l’apparecchio MRI.

Dopo ciascuna applicazione di energia ultrasonica, Le sarà chiesto di compiere dei gesti, come ad esempio disegnare delle spirali. Questo permette al medico di valutare il miglioramento dei tremori e gli eventuali effetti collaterali potenziali.

Sebbene i risultati individuali possano variare, dovrebbe notare un miglioramento già durante il trattamento.

Alla fine della procedura sarà eseguita un’ultima scansione MRI per valutare il trattamento. La struttura sarà rimossa e Lei potrà andare in una sala di osservazione. Il Suo medico Le farà sapere quando potrà tornare a casa e quando dovrà ritornare per la visita di controllo.

Dopo pochi giorni potrà riprendere le normali attività quotidiane.

Durante e dopo il
trattamento Neuravive

Durante il trattamento dovrà stendersi sul lettino all’interno dello scanner MRI. Il team medico sarà nella sala di controllo e Lei resterà cosciente e potrà comunicare con loro. La testa sarà posizionata nel casco ad ultrasuoni focalizzati che sarà riempito di acqua; inoltre, Le sarà data una coperta per tenersi al caldo.

Le sarà fornito un pulsante di “arresto della sonicazione”, qualora per qualsiasi motivo desiderasse interrompere la procedura. Vengono catturate alcune immagini MR per pianificare il trattamento.

Il Suo medico inizialmente applicherà dosi leggere di energia ultrasonica per identificare la giusta sede nel cervello da trattare. In seguito, sarà applicata energia ultrasonica a piena intensità. La temperatura a livello del target aumenta sufficientemente da creare una piccola ablazione o ustione e fornisce un effetto terapeutico, riducendo il tremore delle mani. Il lettino del trattamento si sposterà dentro e fuori l’apparecchio MRI.

Dopo ciascuna applicazione di energia ultrasonica, Le sarà chiesto di compiere dei gesti, come ad esempio disegnare delle spirali. Questo permette al medico di valutare il miglioramento dei tremori e gli eventuali effetti collaterali potenziali.

Sebbene i risultati individuali possano variare, dovrebbe notare un miglioramento già durante il trattamento.

Alla fine della procedura sarà eseguita un’ultima scansione MRI per valutare il trattamento. La struttura sarà rimossa e Lei potrà andare in una sala di osservazione. Il Suo medico Le farà sapere quando potrà tornare a casa e quando dovrà ritornare per la visita di controllo.

Dopo pochi giorni potrà riprendere le normali attività quotidiane.

* Etichettatura FDA: Exablate Neuro è destinato all’uso nella talamotomia unilaterale di pazienti con tremore essenziale idiopatico con tremore refrattario ai farmaci. i pazienti devono avere almeno 22 anni.

** Dichiarazione di non responsabilità: le informazioni fornite qui non dovrebbero essere considerate un consiglio medico e non intendono sostituire la consultazione con un medico. Si prega di consultare il proprio medico o clinica per la diagnosi e il trattamento.

Font Resize